Se un dopo c’è, lo dobbiamo pur cantare

FERMATE LA PRODUZIONE! – DIARIO DI UN ARBORICOLO, di Giovanni Peli Un attivista esce dal carcere dopo tanti anni. Lottava perché si fermasse la produzione, voleva sabotare le fabbriche, per il cambiamento del mondo e del nostro stile di vita. Attento a ciò che desideri, perché si potrebbe avverare. Terminato il suo periodo di detenzione, … Continua a leggere Se un dopo c’è, lo dobbiamo pur cantare

Su La casa futura del dio vivente

Premetto che ho letto questo romanzo dopo un lungo periodo di volontaria astinenza dalla narrativa in quanto purtroppo ho recentemente perduto il gusto di leggere fiction e soprattuto di leggere romanzi. Gli unici romanzi (escludendo quelli degli amici) che ho terminato di recente sono: Lincoln nel Bardo e Canto della pianura – e mi sono anche piaciuti … Continua a leggere Su La casa futura del dio vivente

Su Pericoli di un viaggio nel tempo

«Erano parole proibite e così, come faceva papà, se ne parlava in modo allusivo, con sguardi circospetti – Se qualcuno venisse a saperlo. In alternativa potevi dire "loro". "Qualcuno" o "loro" erano come un cielo che minacciava tempesta. Un cielo con quelle nuvole basse, grosse e a forma di dirigibile, che si diceva fossero ordigni … Continua a leggere Su Pericoli di un viaggio nel tempo

Il Cosmologo e il Ciarlatano

Lo diciamo subito. Non si tratta di un pezzo su scienza e magia. Non nel senso più alto della vexata quaestio, perché scriverlo, come leggerlo, richiederebbe competenze che il 99% della bolla, noi inclusi, non ha. Ci vorrebbe insomma molta epistemologia e molta antropologia, e ahimè nel mondo del pensiero serio non basta sciorinare bibliografie … Continua a leggere Il Cosmologo e il Ciarlatano

Memorandum anti-antimemetico rinvenuto all’interno di alcune fotocopie appuntate con un magnete a forma di gatto sullo sportello di un frigorifero abbandonato dietro la stazione centrale di ####

Ciao Agente 😀 Ho lasciato qualche appunto per te. Dagli un'occhiata mentre mangi un tramezzino. 1 - Non esiste, né mai esisterà, alcuna divisione antimemetica.  Il Governo non ha mai finanziato progetti di controllo memetico.  1.5 - Ipotizziamo pure che esista una divisione antimemetica. Il suo scopo sarebbe…? 2 - Nessun addestramento anti-antimemetico è mai … Continua a leggere Memorandum anti-antimemetico rinvenuto all’interno di alcune fotocopie appuntate con un magnete a forma di gatto sullo sportello di un frigorifero abbandonato dietro la stazione centrale di ####

Nina dei Lupi – Recensione

Nina dei Lupi è un romanzo dello scrittore Alessandro Bertante, uscito nel 2011 per Marsilio (e poi ripubblicato nel 2019 per Nottetempo) primo scritto della Trilogia del Mondo Nuovo arrivata per il momento al secondo capitolo con Pietra Nera, uscito per Nottetempo nel 2019. Il sistema mondo crolla, un evento non meglio determinato chiamato da … Continua a leggere Nina dei Lupi – Recensione

Emily St. John Mandel, l’Hotel di Cristallo

Il bello di stare al passo con le ultime novità e di mettere da parte i grandi classici è che, di tanto in tanto, ci si imbatte in opere come "L'hotel di cristallo" , di Emily St. John Mandel (Canada, 1979). Lo scrittore che ha vinto l'Arthur C. Clarke Award per"Stazione  undici" ha creato una storia che mescola generi e voci, … Continua a leggere Emily St. John Mandel, l’Hotel di Cristallo