Sistema di crisi

È il vostro medico che vi scrive.

Avete già ricevuto diversi messaggi di informazioni sanitarie nel passato. Questo messaggio vuole essere qualcosa di più.

I pazienti che assumono terapia in maniera continuativa per problemi cronici (ipertensione, diabete, M. di Parkinson, asma e malattie respiratorie ecc.) sono pregati di cercare di continuare la terapia come possibile. Mi rendo conto delle difficoltà di approvvigionamento ma le farmacie stanno dichiarando di fare il possibile per mantenere il servizio di rifornimento nel modo più efficiente. Noi medici abbiamo smesso di fare prescrizioni perché non vengono più prese in considerazione. Pare che il Sistema Sanitario non sia in condizioni di rimborsare il farmaco per cui ognuno cerchi di approvvigionarsi come può mantenendo la terapia il più fedelmente possibile. Se potete controllate i vostri parametri: pressione, glicemia, ecc. Il peso di alcuni non dovrebbe più essere un problema dato che molte forniture di cibi sono carenti.

È iniziato tutto con l’arresto al lavoro degli autisti. Seguiti poi dai magazzinieri. Si sono fermati per paura di contagiarsi durante la pandemia e questo ha creato una serie di carenze a catena che spero si possa risolvere.

Ho già consigliato a tutti nello scorso messaggio di evitare imprudenze: più di un mio paziente si è fratturato malamente in cadute guidando motociclette o andando in bicicletta e l’assistenza in ospedale è stata ovviamente quasi nulla con conseguenze devastanti. Stesso problema per i pazienti cardiopatici: non eccedete negli sforzi: nessuna struttura sarebbe in grado di curarvi l’infarto o l’ictus. Quindi evitate sforzi, strapazzi di ogni genere.

Ho molti pazienti anziani e non autosufficienti dei quali non ho più notizie; vi sarei grato di gettare una occhiata intorno a voi. Sicuramente qualche persona non deambulante si trova nelle vostre vicinanze. Sono le pedine più fragili di una scacchiera di guerra in questa pandemia interminabile. Sicuramente queste persone hanno esaurito le scorte di medicinali e di cibo, vogliate essere generosi e cercare di aiutarli.

Le varie rotture di tubature non più aggiustate stanno creando problemi di igiene ovunque. Fate mente a quanto detto nel mio penultimo messaggio: cercate di mantenervi puliti e integri il più possibile. Alcune malattie di pelle banali ma difficilmente trattabili potrebbero essere causa di conseguenze drammatiche. Fortunatamente sono riuscito ad inviare diversi messaggi in precedenza perché i telefoni funzionavano ancora regolarmente. Tuttavia ultimamente il servizio è sempre più carente quindi cerco di inviare questo ultimo messaggio prima che le linee si chiudano definitivamente.

Riguardatevi il più possibile; a tutti credo ho consegnato un decalogo di comportamento e l’elenco dei problemi principali di salute con la propria terapia cronica. Cercate di conservare questi dati e fatene tesoro.

Vi sono vicino, voglio sperare che i bei momenti risalenti ad ancora pochi mesi fa possano ritornare al più presto. Mi ritrovereste allo stesso posto, pronto a riprendermi cura di voi.

Per favore fate girare questo messaggio, non ho il numero del cellulare di tutti quanti. Grazie ancora per la fiducia.

Dr. A.Z.

di Rinaldo Picciotto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...